Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Zalando
Zamparini, a Frosinone totale illegalità
Patron a Radio1,'ne ho piene le scatole,in estate vendo Palermo'
18/06/2018
(ANSA) - ROMA, 18 GIU - "Sabato sera abbiamo vissuto una serata di illegalità, è stato tutto un susseguirsi di fatti illegali, completamente illegali, è la fotografia di questo Paese. Totale illegalità, compreso il rigore che l'arbitro aveva dato e poi ha trasformato in punizione dal limite. Il rigore c'era, era dentro la linea". A parlare per ribadire la sua protesta è un infuriato Maurizio Zamparini, patron del Palermo ospite di 'Un Giorno da Pecora' su RadioRai. Per Frosinone-Palermo di sabato scorso si è parlato di presunti errori arbitrali in tutta la partita. "Non presunti ma errori - attacca Zamparini -. Denuncio che quella partita è illegale, compreso l'arbitraggio. Io ho le prove". Ma c'è qualcuno che vuole comprare il Palermo? "Il Palermo ha debiti uguale a zero. Lo venderò entro l'estate. Chi arriverà troverà un attivo di cassa con diversi giocatori di Serie A. Per averlo bisogna avere i mezzi per portare il Palermo in A, quindi almeno 40-50 milioni da investire nei prossimi anni".