Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
I sei finalisti del Premio Wondy
Giuria presieduta da Mario Calabresi, premiazione 18 marzo 2019
12/12/2018
(ANSA) - ROMA, 12 DIC - 'Una donna può tutto' (Ponte alle Grazie) di Ritanna Armeni, 'Resto qui' (Einaudi) di Marco Balzano, 'La manutenzione dei sensi' (Fazi) di Franco Faggiani, 'La casa degli sguardi' (Mondadori) di Daniele Mencarelli, 'Le assaggiatrici' (Feltrinelli) della Premio Campiello 2018 Rossella Postorino e 'Le stanze dell'addio' (Bompiani) di Yari Selvetella. Sono i sei finalisti della seconda edizione del 'Premio Wondy' per la letteratura resiliente. La cerimonia di premiazione sarà il 18 marzo 2019 al teatro Manzoni di Milano. La giuria è presieduta quest'anno dal direttore de La Repubblica, Mario Calabresi ed è composta da una rosa di giornalisti, accademici, scrittori: Diamante D'Alessio, Luca Dini, Chiara Fenoglio, Selvaggia Lucarelli, Michela Marzano, Marco Missiroli, Emanuele Nenna, Alessandra Sarchi, Gianni Turchetta e Andrea Vitali.