Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Rioccupa casa confiscata a Casamonica
E' stata denunciata, aveva violato sigilli e divelto serratura
13/12/2018
(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Aveva rioccupato la casa che era stata confiscata nel corso di un'operazione contro il clan Casamonica lo scorso luglio. Per questo la fidanzata di uno dei membri del noto clan romano è stata denunciata per occupazione abusiva. La ragazza, 19 anni, fidanzata del figlio di Giuseppe Casamonica, aveva violato i sigilli, rioccupando una delle case abusive confiscate al Tuscolano lo scorso 17 luglio affidata all'Agenzia Nazionale dei Beni Confiscati. I Carabinieri della Stazione Roma Tuscolana unitamente ai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante hanno nuovamente liberato l'abitazione e denunciato la donna. Sul posto è giunto anche il personale dell'Agenzia Nazionale dei Beni sequestrati e confiscati, ente assegnatario dell'immobile che, con i Carabinieri presenti, ha ripristinato la serratura e apposto nuovamente i sigilli.