Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Zalando
Gb:confessa piano strage a Oxford Street
Avrebbe voluto investire decine di persone con un furgone
10/08/2018
(ANSA) - LONDRA, 10 AGO - Un 26enne britannico convertito all'Islam originario di Rochester, nel Kent, Lewis Ludlow, ha confessato oggi di fronte alla corte londinese di Old Bailey di aver pianificato una serie di azioni terroristiche a Londra, inclusa la possibilità d'investire decine di persone alla guida di un van a Oxford Street, cuore dello shopping nella metropoli. Ludlow, che dopo la conversione si faceva chiamare anche Ali Hussain, ha affermato che sperava di poter uccidere 100 persone, mentre la procura gli contesta d'aver pensato di prendere di mira pure il museo di Madame Tussaud e la cattedrale di St Paul. L'imputato si è inoltre dichiarato colpevole d'aver raccolto fondi da destinare a jihadisti all'estero, mentre ha negato di aver progettato di unirsi a miliziani dell'Isis nelle Filippine, come sospetta la polizia che lo arrestò in aeroporto a Londra ad aprile. Il 26enne era già seguito dai mesi precedenti dagli investigatori, che lo avevano intercettato e sorpreso a scattare foto proprio in Oxford Street.