Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Venezuela: notte di proteste e scontri
Sale tensione a Caracas dopo arresto di 27 militari in rivolta
22/01/2019
(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Sono proseguite tutta la notte a Caracas le proteste di parte della popolazione per l'arresto di 27 soldati che poche ore prima si erano ribellati al governo di Nicolás Maduro. Il gruppo di militari aveva invitato i cittadini a manifestare contro il presidente venezuelano e, in risposta, molte persone sono scese in strada. Immagini trasmesse da Cnn in spagnolo hanno mostrato diversi tafferugli con la polizia, che ha risposto col lancio di gas lacrimogeni e granate stordenti. La notte scorsa è stata anche incendiata la casa dell'ex deputato filogovernativo Rober Serra (assassinato nel 2014), situata a Puerta Caracas. L'azione è stata definita "crimine culturale" dal ministro della Cultura, Ernesto Villegas. Secondo il quotidiano El Universal, ieri ci sono state proteste in varie parti della capitale venezuelana, come Cotiza, Los Mecedores, avenida Fuerzas Armadas, San Bernardino, La Vega e El Valle.