Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Brasile, altra diga a rischio crollo
Allarme in municipio vicino a luogo della tragedia Brumadinho
25/03/2019
(ANSA) - BRASILIA, 25 MAR - Altra diga a rischio di crollo in Brasile: il sindaco di Barao de Cocais, città dell'entroterra dello Stato di Minas Gerais, ha decretato la sospensione delle attività nel municipio a causa del pericolo "imminente" di frana della diga Gongo Soco, anch'essa gestita dalla società mineraria Vale e situata vicino a quella di Brumadinho, il cui cedimento, due mesi fa, ha provocato oltre 300 vittime. Secondo il portavoce della Protezione civile, Flavio Godinho, nella diga Gongo Soco, che si trova in prossimità di Barao de Cocais, l'allarme è passato dal livello 2 al livello 3. Dalle 9 di stamani sono state interrotte anche le lezioni a scuola, per preparare i residenti ad una possibile evacuazione. Intanto il bilancio del disastro di Brumadinho dello scorso 25 gennaio, è salito a 212 morti e 93 dispersi, secondo gli ultimi dati dei vigili del fuoco. La regione ha subito anche un ingente danno ecologico, a causa dell'inquinamento del fiume Paraopeba con oltre 12 milioni di metri cubi di rifiuti.