Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Al Festival Verdi orchestra Conservatori
Diretta da De Lorenzi, brani anche da Mozart, Rossini, Donizetti
16/10/2018
(ANSA) - BUSSETO (PARMA), 16 OTT - Debutta al Festival Verdi, mercoledì 17 ottobre, al Teatro di Busseto, l'Orchestra Giovanile della Via Emilia, nata dai Conservatori di Parma, di Piacenza e degli Istituti musicali di Modena e Reggio Emilia, diretta da Antonio De Lorenzi. In programma brani dal Nabucco e dal repertorio operistico di Mozart, Rossini, Donizetti e Bellini, interpretati dalla soprano Serena Lee, dalla mezzosoprano Kaho Maezawa, dal tenore Reynaldo Droz e dal baritono Wang Pengcheng. Ad aprire il concerto 'Aleph', brano vincitore del concorso "Composizione originale per l'Orchestra Giovanile della Via Emilia", composto da Giacomo Biagi, classe 1991, studente di composizione a Piacenza. L'Orchestra ha il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e dei Comuni di Parma, Modena, Reggio e Piacenza. De Lorenzi ha frequentato la scuola di Fiesole facendo parte dell'Orchestra Giovanile Italiana diretta da Muti. E' stato sul podio anche della Giovanile dell'Armenia, della Reino de Aragón di Saragozza e della Filarmonica Italiana.