Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Ordigno bellico a Ancona
Messo in sicurezza, si valutano tempi per bonifica
18/10/2018
(ANSA) - ANCONA, 18 OTT - Un ordigno bellico è stato ritrovato durante dei lavori per la dismissione di alcuni binari tra la stazione di Ancona e la ex stazione marittima, nella zona portuale. Si tratta di una bomba d'aereo inglese, del peso di 250 libbre, lunga 70 centimetri e del diametro di 20, riaffiorata nell'area detta degli "scambietti", sotto un viadotto, all'altezza del quartiere Archi. Un tavolo tecnico riunito in Prefettura ha coordinato le operazioni di messa in sicurezza. Sul posto artificieri dell'esercito, polizia ferroviaria, Croce rossa, polizia municipale, genio ferrovieri. Circoscritta l'area di interdizione. Si stanno ora valutando gli interventi di bonifica e la loro tempistica. Data la distanza tra l'area di ritrovamento dell'ordigno e la stazione centrale per ora e' assicurata la piena regolarita' del traffico ferroviario lungo la linea Adriatica e da e per Roma.