Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Facebook
La gamma Volvo XC, da sempre sinonimo di qualità
Alla scoperta della gamma XC di Volvo fra le strade siciliane, per apprezzare il salto di qualità di Volvo nel segmento dei SUV.
13/04/2018

La Volvo XC, la gamma che oggi è composta dalla XC40, XC60 e XC90, rappresenta la svolta per gli svedesi che solo nel 2009 producevano appena 334.808 unità e facevano i conti con numeri in rosso e modelli poco attraenti.

Oggi la casa svedese è riuscita a raggiungere moltissimi riconoscimenti prestigiosi, primo tra tutti il premio “Car of the Year 2018” con la XC60.

Guardando alle vendite Volvo ha registrato nel primo trimestre del 2018 un incremento, da un anno all’atro – del 14,1% con una costante crescita su tutti i principali mercati in cui opera. L’andamento è stato decisamente positivo sul mercato statunitense, che ha registrato una crescita dei volumi di vendita pari al 49% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, con un totale di 20.083 unità. I modelli più venduti sono stati i SUV XC90 e XC60.

In Cina, il mercato più grande per Volvo, le vendite sono aumentate del 23,3% solo nel primo trimestre del 2018 rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente – spinto dai modelli prodotti “in loco”, ovvero la XC60 e la S90. Le vendite complessive del primo trimestre hanno raggiunto le 28.768 unità.

Qui in Europa invece, grazie alla forte domanda della nuova XC60, ma anche dei modelli della Serie 90 e del nuovo SUV compatto XC40, la casa svedese ha avuto una crescita delle vendite nel primo trimestre pari al 5,7% rispetto allo scorso anno, vendendo complessivamente 79.512 vetture.

Questi risultati sono il frutto di un lungo percorso iniziato nel 2010 con l’investimento di Li Shufu dopo l’acquisizione di Volvo da parte del gruppo Geely.

Il concetto XC introdotto nel 1996 con V70 XC Cross Country e che negli anni 2000 ha visto lo sviluppo dei SUV veri e propri con i modelli XC90 e XC60.

Volvo XC90: la capostipite

Nell’ Agosto 2014 Volvo svela il nuovo SUV XC90, il primo esemplare della nuova generazione di auto Volvo. Con l’XC90 debutta il sistema Volvo Sensus “interfaccia uomo-macchina” provvisto di App Spotify integrata, di Android per auto con Google maps, di Skype for Business e Google local search.

Debutta la piattaforma SPA, modulare e base di tutto il futuro sviluppo di prodotto di Volvo. Inaugura anche una nuova generazione di motori ibridi plug-in, in primis il motore T8 Twin Engine, plug-in hybrid a benzina da 407 CV. Con al XC90 nel 2014 inizia il progetto di guida autonoma e viene lanciato il progetto Drive Me, la prima iniziativa su larga scala a livello mondiale nell’ambito della guida autonoma.

Successivamente, nel dicembre del 2017 – parte il progetto Drive Me sulle strade di Göteborg. Cinque famiglie svedesi ricevono altrettante auto equipaggiate con sensori per la raccolta di dati. Il progetto prevede fino al 2019 l’utilizzo di auto a guida autonoma per raccogliere informazioni sul comportamento delle persone a bordo. Volvo si focalizza sulle persone e non solo sulla tecnologia e prepara l’arrivo in forma sicura e legale della auto a guida autonoma per il 2021.

Volvo XC60: il modello più venduto

La prima generazione firmata XC60 ha venduto 1 milione di esemplari e negli ulltimi 3 anni del ciclo di vita ed è stata la prima in fatto di vendite mid-size SUV premium in Europa. Solo in Italia ne sono state vendute quasi 40.000 unità dal lancio (2008).

La Volvo XC60 è stata poi la prima auto a introdurre il dispositivo di frenata automatica nel 2008, ed è leader in sicurezza, eletta la migliore nei test Euro NCAP 2017. A bordo non mancano una miriade di sistemi tecnologici, sempre votati alla sicurezza – come il City Safety di ultima generazione con frenata automatica agli incroci e supporto alla sterzata. Sistema è attivo sia di giorno che di notte ed individua veicoli, pedoni, ciclisti e grossi animali.

Volvo XC40: la versione compatta del SUV

Volvo entra per la prima volta nel segmento dei SUV premium compatti e la XC40 è il primo modello basato sulla piattaforma modulare CMA pensata ad hoc per l’elettrificazione. Con la XC40 arriva poi il primo motore Volvo a 3 cilindri (da 1.500 cc) e la nuova formula Car by Volvo.

Volvo e il suo pensiero per il futuro

La visione di Volvo è sicuramente legata a doppio filo con DNA della gamma XC. Sicurezza interconnessa (IntelliSafe), servizi digitali legati all’auto ed elettrificazione – anche perché uno degli obiettivi più ambiziosi ce n’è sempre uno: azzerare entro il 2020 automobilisti coinvolti in incidenti con una Volvo.