Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Yamaha: stile retrò per i due modelli presentati all'EICMA 2019
XSR700 e XSR900 adottano livree che evocano la storia del marchio, spazio poi al Tricity 300.
08/11/2019

Quelle che Yamaha ha presentato all'EICMA di Milano 2019 sono moto dalla personalità fuori del comune, modelli che rendono omaggio alla storia del marchio giapponese con i loro componenti e regalano ai piloti la un'esperienza di guida unica. Le livree che andranno a "vestire" le XSR arriveranno per i Model Year 2020 e vedremo la colorazione 80 Black con l'evocativa grafica in nero, rosso e oro sul copri serbatoio e sui fianchetti in tinta. Questo stile è ispirato ai modelli Yamaha degli anni '80 e riprende quello che era lo stile inconfondibile della Special Edition Yamaha RZ250, la prima generazione dei leggendari modelli a 2 tempi raffreddati ad aria. XSR700 e XSR900 saranno disponibili altresì nella nuova livrea Racing Red con il copri serbatoio rosso, bianco e nero, il parafango anteriore in rosso e i cerchi color oro.

Il progetto Yamaha Yard Built permette ai bike maker di personalizzare il più possibile, a volte trasformadoli proprio, alcuni dei modelli Sport Heritage. Ultimamente il progetto Yard Built ha acceso l'immaginazione delle menti più visionarie e creative del panorama motociclistico ed i risultati si sono rivelati di enorme successo. La vera particolarità di queste Yard Built consiste nel fatto che non solo dimostrano le notevoli doti ingegneristiche e artistiche dei customizzatori, ma sono anche una prova di cosa si può fare con una Yamaha di serie, e forniscono a ogni pilota l'ispirazione per creare una moto unica.

Presentando in anteprima l'inedito Tricity 300, Yamaha porta il segmento Urban Mobility ad un livello superiore. Si tratta nello specifico di uno scooter a tre ruote ideato per chi si vuole distinguere nel traffico. Le due ruote anteriori, con pneumatici da 14 pollici concepite con Bridgestone, consentono di sfruttare maggiore aderenza e più potenza frenante dei due dischi anteriori per una maggior sicurezza e stabilità. Il Tricity 300 è mosso da un motore monocilindrico 4 tempi da 300cc, 4 valvole e raffreddato a liquido.

Il prossimo anno Yamaha prevede l'aggiornamento della gamma delle Sport Touring che conta nelle FJR, Niken e Tracer. La Nuova Tracer 700 è stata ideata per i piloti che vogliono prestazioni sportive ed emozioni forti, con una versatilità a tutto tondo ed un pizzico di cattiveria. Novità anche per il motore poiché sarà spinta dalla prima versione Euro5 del leggendario bicilindrico CP2 da 689cc. La FJR è invece un master in Yamaha per chi cerca l'eccellenza nel touring, è di fatto la tourer sportiva per eccellenza. Con una finitura esclusiva e dotati di una serie di caratteristiche premium, i due nuovi modelli per il 2020 offrono la più raffinata, emozionante e gratificante esperienza di guida nella classe sport touring. Le rivoluzionarie 3 ruote Niken e Niken GT stanno portando l'esperienza sport touring in un nuovo territorio, forti delle ruote anteriori che vanno in piega fino a 45° con una grande sensazione di aderenza e stabilità. I modelli FJR1300A/AE/AS hanno acquisito lo status di leggenda tra i piloti più esperti. Da vent'anni questi modelli ad alte prestazioni si sono affermati per la loro capacità di coprire grandi distanze in totale comfort. Le Tracer 900 e Tracer 900 GT sono spinte da un motore a 3 cilindri, ricco di coppia e sono dotate di un telaio compatto e leggero.