Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Nuova BMW M8 Gran Coupé, un salotto ad alta velocità!
Anche sulla versione a passo lungo arriva il propulsore V8 da ben 625 Cv!
09/10/2019

La base da cui si partiva era già eccezionale, la nuova serie 8 Gran Coupé vanta doti dinamiche davvero importanti ma i tecnici BMW si sono superati ancora aggiungendo nuove tecnologie e più cattiveria a questa grande e lussuosa coupé. Linee eleganti e di classe nonostante i 5,08 m di lunghezza, ben 23 in più della coupé, ed i 6 in più di altezza che grazie alla armoniosa alternanza di linee concave e convesse non ne influenzano l’aspetto dinamico e sportivo. Lo spazio guadagnato va a tutto vantaggio di chi siede dietro garantendo così viaggi confortevoli senza però rinunciare allo “stile”!

La M8 Gran Coupé è disponibile in due step di potenza: 600 o 625 Cv per la versione Competition erogati dal propulsore V8 Biturbo 4.4 litri in grado di assicurarle prestazioni di valore assoluto: 0-100 in 3.2 secondi per la Competition coupé. Tutte le vetture sono elettronicamente limitate a 250 Km/h con la possibilità, pagando l'optional, di spostare il limite a 305 Km/h con il pacchetto dedicato M Driver’s Package. Le due novità principali, oltre al motore, sono rappresentate dal nuovo pulsante “M mode” che se tenuto premuto porta in automatico alla modalità Track, pensata esclusivamente per la guida in pista. In sostanza disattiva i sistemi di aiuto elettronico al guidatore consentendone la massima autonomia.

L’altra novità è il nuovo sistema di gestione del pedale del freno a seconda della modalità selezionata, è possibile così rendere il freno molto più pronto e “cattivo” per la guida in pista per poi riportarlo ad un’impostazione stradale e più confortevole per la guida nel traffico, questa opzione è disponibile sia per i freni in acciaio che per i carboceramici. La nuova M8 Gran Coupé sarà inoltre dotata della trazione integrale Xdrive, che ha debuttato sulla M5, in grado di spostare il 100% della potenza sull’asse posteriore per aumentarne il divertimento senza però rinunciare alla sicurezza e la performance della trazione integrale quando richiesto.