Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Cityscoot arriva a Roma!
Dopo Milano, il servizio di scooter sharing elettrico è disponibile anche nella Capitale in beta test.
15/05/2019

Cityscoot, start-up francese di scooter sharing ad emissioni zero si presenta anche nella capitale, al momento in beta test.

100 i mezzi inizialmente disponibili a Roma, ma la flotta totale arriverà presto a 500 veicoli. Gli scooter bianchi e azzurri di Cityscoot sono già stati posizionati per le strade della Capitale e nei prossimi giorni saranno disponibili per il noleggio 7 giorni a settimana, 24 ore su 24, in tutta la “Zona Cityscoot”, che comprende, per ora, tutta l'area del centro. I mezzi saranno utilizzabili anche al di fuori di quest’area, purché vengano riportati al suo interno al termine del noleggio e riposizionati nelle aree di parcheggio permesse ai veicoli a due ruote.

“Ampliamo la flotta di mezzi elettrici e a zero emissioni per la nostra città. Roma vuole essere capofila nel settore. Siamo felici di dare il via a questo servizio aggiuntivo con la speranza di poter arricchire la platea di operatori di scooter sharing elettrico nel nostro territorio. Obiettivo è, inoltre, poter estendere la copertura anche ad aree meno centrali della città, così da offrire a tutti la possibilità di usare questi mezzi ecologici”, dichiara la Sindaca Virginia Raggi.

Lo scooter Cityscoot viaggia a una velocità di 45 km/h per un uso urbano sicuro. Dotato di un motore elettrico all’avanguardia, Cityscoot garantisce una guida silenziosa e si propone di migliorare la qualità della vita urbana di Roma tramite l’offerta di un servizio ecologico e innovativo.

Il sistema di prenotazione è interamente connesso: non servono chiavi, carte di credito o terminali di ricarica. È sufficiente scaricare l’applicazione Cityscoot sul proprio smartphone, Android o iPhone, e usarla per localizzare lo scooter disponibile più vicino, verificare la situazione della batteria e prenotarlo gratuitamente per 10 minuti, così da avere il tempo di raggiungerlo. Per sbloccarlo l’utente può utilizzare la app o il display dello scooter inserendo il codice a 4 cifre ricevuto al momento della conferma di prenotazione, e avviare così il noleggio.

L’utente non deve preoccuparsi di ricaricare il veicolo: una volta che la batteria sia scarica, è sufficiente lasciare lo scooter in un’area di parcheggio e il team di Cityscoot, attivo 24/7, interverrà in modo rapido e discreto alla ricarica delle batterie. Nella convinzione che il futuro del trasporto urbano sarà a “zero emissioni” e “zero rumore”, Cityscoot è l’unico operatore a offrire un servizio 100% elettrico ai propri utenti, dagli scooter ai furgoni che si occupano della manutenzione e della ricarica delle batterie.

Il sistema di prenotazione è interamente connesso: non servono chiavi, carte di credito o terminali di ricarica. È sufficiente scaricare l’applicazione Cityscoot sul proprio smartphone, Android o iPhone, e usarla per localizzare lo scooter disponibile più vicino, verificare la situazione della batteria e prenotarlo gratuitamente per 10 minuti, così da avere il tempo di raggiungerlo. Per sbloccarlo l’utente può utilizzare la app o il display dello scooter inserendo il codice a 4 cifre ricevuto al momento della conferma di prenotazione, e avviare così il noleggio.

Per il periodo iniziale di beta test i primi 30 minuti di ogni singolo noleggio saranno gratuiti, e successivamente verrà applicata la normale tariffa: la tariffa base CityMoover ha un costo di 0,29€ al minuto; in alternativa è possibile acquistare il pacchetto CityRider che consente di viaggiare per 100 minuti a un costo complessivo di 22€. Per i clienti abituali, inoltre, Cityscoot prevede un programma fedeltà che consente di accumulare minuti gratuiti, che verranno accreditati all’utente tramite la app a partire dal mese successivo. Il servizio è disponibile per i maggiorenni e non richiede alcun abbonamento, permettendo di pagare solo i minuti di utilizzo effettivo.

Gli aspetti assicurativi del servizio, durante tutta la durata del noleggio dei veicoli, sono garantiti dalla partnership con Allianz S.p.A.. Allianz ha previsto per il servizio di scooter sharing una copertura assicurativa completa che comprende RC auto, le garanzie incendio, furto, atti vandalici, eventi naturali e infortuni al conducente. In questo modo chi usufruisce del servizio Cityscoot è coperto in maniera globale sia per i danni subiti che per quelli involontariamente causati a persone e cose.