Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Audi e-tron Charging Service
La ricarica non è mai stata così semplice
06/02/2019

Semaforo verde per la mobilità elettrica senza limiti. Audi e-tron Charging Service entra in funzione in dieci Paesi, Italia inclusa. Il servizio verrà implementato in ulteriori sei mercati durante il primo trimestre 2019 e si estenderà all’Europa dell’Est nel corso dell’anno. Quando guidano all’estero, i Clienti di Audi e-tron possono ricaricare le vetture in base alle condizioni locali per la fornitura energetica, senza costi aggiuntivi. È possibile scegliere tra due piani tariffari. Grazie al programma e-tron Charging Service, Audi rende accessibile l’80% delle stazioni di ricarica pubbliche in Europa con un unico contratto. In Italia, grazie all’accordo tra Audi ed Enel X, la cui rete di ricarica è inclusa nel network e-tron Charging Service, è stata ideata l’offerta Ready for e-tron che facilita ulteriormente la vita ai privati e alle piccole e medie imprese che decidono di convertirsi alla mobilità elettrica.

Il Brand di Ingolstadt evolve da classico produttore di vetture in fornitore premium di sistemi di mobilità. L’Audi e-tron Charging Service permette l’accesso all’infrastruttura di ricarica pubblica in 16 Paesi europei. Nel corso dell’anno, il servizio verrà implementato in 8 ulteriori mercati dell’Est Europa. L’Audi charging card riunisce sotto la propria egida oltre 72mila stazioni di ricarica gestite da 220 fornitori. Durante i viaggi più lunghi, i Clienti Audi possono ricaricare le vetture mediante il network ad alta capacità IONITY, beneficiando di condizioni agevolate. Ulteriori stazioni HPC (high power charging) gestite da altri fornitori completano l’offerta di ricarica a lungo raggio dedicata ad Audi e-tron.

La libertà di scegliere

Per rispondere alle diverse esigenze di ricarica, l’e-tron Charging Service propone due piani tariffari. Il primo, denominato “City”, è destinato a quanti si muovono principalmente in città e prevede un canone fisso di 4,95 euro al mese, mentre per ciascun ciclo di carica è previsto un addebito di 0,45 euro/kWh a corrente alternata (AC) sino a 22 kW, di 0,55 euro/kWh a corrente continua (DC) sino a 50 kW. Per quanti coprono abitualmente lunghe distanze, Audi propone il piano tariffario “Transit” che prevede un canone fisso di 17,95 euro al mese a partire dal secondo anno di sottoscrizione (il primo anno è gratuito per quanti acquistano Audi e-tron). Grazie al piano tariffario “Transit”, i Clienti beneficiano di condizioni d’accesso agevolate ai punti di ricarica HPC, ad esempio alla rete IONITY, che garantiscono superiori performance nell’erogazione d’energia e tempi di ricarica ridotti. Audi e-tron, prima vettura elettrica di serie ricaricabile con potenze fino a 150 kW in corrente continua, è così pronta ad affrontare la successiva tappa in meno di mezz’ora, forte dell’80% di autonomia. In aggiunta, la maggior parte dell’energia utilizzata dalla rete IONITY è generata da fonti rinnovabili.

Tutto sotto controllo con l'app myAudi

L’app myAudi e il sistema di navigazione di Audi e-tron forniscono un aiuto prezioso nell’individuare la colonnina più vicina. Oltre a pianificare il percorso ed evidenziare le stazioni di ricarica lungo il tragitto, l’app myAudi informa sullo stato del terminale, comunicando se questi sia occupato o meno. Il processo di ricarica può essere avviato utilizzando l’Audi charging card o l’app stessa. L’identificazione e la fatturazione vengono attivate automaticamente. L’app myAudi, in aggiunta, mostra in tempo reale lo stato di carica della vettura.

Cresce l’ecosistema elettrico

Audi ha sviluppato il servizio di ricarica e-tron Charging Service insieme a Volkswagen Financial Services AG. La collaborazione con Digital Charging Solutions GmbH ha portato a una delle più ampie reti di ricarica europee. “Siamo lieti di offrire ai Clienti e-tron un servizio di ricarica premium con piena copertura di rete e, insieme ai nostri partner, di espandere l’ecosistema della mobilità elettrica”, ha affermato Fermin Soneira, responsabile del marketing prodotto Audi.

L'Italia: Ready for e-tron grazie ad Audi ed Enel X

In Italia, grazie ad Audi ed Enel X, la cui rete di ricarica è inclusa del network e-tron Charging Service, ricaricare e-tron è un’operazione particolarmente rapida e intuitiva. È infatti possibile organizzare tutte le operazioni per l’installazione di un’infrastruttura di ricarica domestica con un unico interlocutore, accedere alla rete di colonnine più estesa del Paese e percorrere migliaia di chilometri gratuitamente. Grazie all’accordo tra Audi ed Enel X è stata infatti ideata l’offerta Ready for e-tron che facilita la vita ai privati e alle piccole e medie imprese che decidono di convertirsi alla mobilità elettrica. Il pacchetto è un’opzione a listino gratuita e permette di beneficiare del sopralluogo domestico, della consulenza per l’aumento della potenza elettrica dell’impianto di casa, della predisposizione del sistema di ricarica e dell’accesso alla rete pubblica Enel X. I Clienti di Audi e-tron beneficiano inoltre di un bonus gratuito di 3.300 kWh d’energia in due anni, equivalenti a una percorrenza media stimata di oltre 14mila chilometri.