Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
La nostra prova della Mazda CX-3 2019
Ecco come va il SUV compatto della casa di Hiroshima.
06/12/2018

Guardatevi intorno e contate i SUV che vi circondano mentre siete fermi in coda. Un’enormità, un numero sempre più in crescita, di tutte le forme e dimensioni. E quando un brand s’imbarca nella realizzazione di un SUV si trova davanti ad una domanda epocale: “privilegiare il look o la versatilità interna?”. Già, perché le due cose è davvero difficile farle coabitare, vedi la britannica Evoque, tanto originale fuori quanto impossibile da caricare. E non c’è che dire: i giapponesi di Mazda con questa rinnovata CX-3 hanno saputo coniugare abbastanza bene sia il look che l’abitabilità interna. Vero, l’abitacolo non è così comodo quanto l’esterno originale - soprattutto sui sedili posteriori, peggio se chi è seduto supera il metro e ottanta di altezza - ma il compromesso è tangibile.

Abbiamo provato la motorizzazione benzina più compatta, quella da due litri di cilindrata per 121 CV di potenza - rinnovata da poco e che oggi rispetta le recenti normative Euro 6. Discrete le prestazioni, con una massima di 192 orari per un’accelerazione da 0 a 100 di 9 secondi. Quel che ci è piaciuto è il comportamento su strada che asseconda bene lo stile di guida di chi siede al volante. A velocità cittadine da passeggio le sospensioni sono morbide e assorbono bene le asperità del terreno, salendo di andatura si apprezza invece la tenuta e l’assenza di rollio anche nelle curve più strette. Bene anche il cambio, abbastanza preciso negli innesti, manuale e a 6 marce. E buona anche l’insonorizzazione e il comfort a bordo anche se le vibrazioni del motore sono un po’ troppo evidenti. Non ci è piaciuto invece il lunotto posteriore piccolo che consente una visibilità limitata.

La Mazda CX3 si conferma quindi uno dei SUV dalle caratteristiche estetiche più originali in listino, dall’abitabilità discreta senza effetti speciali, e con prestazioni all’altezza delle aspettative. Il listino della vettura in prova è di 27.720 Euro per via del colore e degli interni in pelle, ma la versione base costa 24.320 Euro.