Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Volkswagen Touareg 2019: il test nel Tirolo
Siamo andati sulle montagne tirolesi per provare l'ultima arrivata della casa tedesca.
05/12/2018

Il Tirolo è un paradiso montano che emana serenità alternata a visioni di affascinante potenza della natura che si innalza con vette che sfiorano i 4000 metri. E' qui che siamo venuti a testare la nuova Touareg.

Al volante la sensazione più immediata è quella di essere entrati in un salotto lussuoso dove regnano comfort, tecnologia ma sopratutto sicurezza. Solidità, potenza illimitata a disposizione, selettori per configurare immediatamente le impostazioni di guida dettate dalla morfologia del terreno: da comfort a sportiva, da off road totale su sabbia o neve. Scopriamo anche un comando lift, che nei terreni più sconnessi alza la massiccia Touareg di 7 centimetri, diventando così inarrestabile anche negli sterrati che sfiorano l'estremo.

Partiamo quindi sicuri, guidati dalla nostra conoscenza del territorio alpino ma anche dal grande schermo che impera sull'elegante cruscotto. Alziamo gli occhi al cielo e l'enorme tetto panoramico ci lascia godere della bellezza del territorio.

Per raggiungere il Nord Tirolo la scelta cade in strade sterrate che attraversano selvaggi panorami ma anche celebri arterie alpine come il Passo del Rombo o la strada dei ghiacciai. Ci avventuriamo anche su vecchie e abbandonate strade militari dove occorrono tutti i 275 cavalli del possente motore 3.0 V6, coadiuvati da una guida che non concede errori.

Di tanto in tanto parcheggiamo la nostra compagna per essere protagonisti di bellezze irraggiungibili alle 4 ruote, contemplativi trekking ed emozionanti vie ferrate per vivere senza filtri la bellezza di questi luoghi.

Tornanti strettissimi, quasi da inversioni a gomito: ma in aiuto abbiamo le ruote posteriori sterzanti! La Touareg inverte fluida il senso di marcia arrampicandosi, grazie alla selezione off road, anche su pendenze estreme. Le gomme invernali, anche in assenza di neve, sono un’ulteriore garanzia per un necessario grip costante sopratutto nelle pendenze più sostenute, quelle da brivido! Ma niente paura, in nostro aiuto c'è il limitatore automatico di velocità in discesa.

Superati i 2550 metri del Passo del Rombo sotto una pioggia battente ed una fitta nebbia, ci attende il sole nel versante austriaco. Raggiungiamo la valle dell'Inn che lasciamo quasi subito alla ricerca di nuovi eccelsi panorami. La selvaggia bellezza della natura alpina è la nostra forza motrice assieme a quella dell'instancabile Touareg. Siamo sulle strade più spettacolari dell'arco alpino, come la Strada del Grossglockner, da molti definita come la strada panoramica più bella del mondo. Per raggiungerla dobbiamo attraversare tutta la soave bellezza del Tirolo per poi arrivare in Carinzia. E' la volta del Parco Nazionale degli Alti Tauri. Tra tornanti ed emozioni bruciamo chilometri avvolti dal totale comfort di viaggio di questo Suv inarrestabile. Infine, lasciamo i colori dell'autunno, presto anche qui arriverà la neve che non fermerà la nostra Touareg ansiosa di nuovi orizzonti.