Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Suzuki protagonista al 4x4Fest 2018
Al 4x4 Fest sarà esposta in anteprima nazionale anche la nuova Vitara che si conferma tra i riferimenti nel mercato dei SUV.
09/10/2018

Dal 12 al 14 ottobre Carrara Fiere ospiterà la 18esima edizione del 4x4 Fest, l’unico evento in Italia completamente focalizzato sul mondo della trazione integrale. Suzuki sarà ancora una volta protagonista della manifestazione con un ampio stand dedicato in gran parte alla quarta generazione di Jimny e alle sue antenate. Il 4x4 Fest vedrà presente in anteprima nazionale anche la nuova Vitara, che beneficia di un sapiente restyling e di un equipaggiamento ampliato. Suzuki porterà in Toscana anche gli altri modelli della gamma 4WD Allgrip, che saranno a disposizione di tutti i visitatori per test drive su strada e off road.

Poco lontano da Carrara, nella giornata di sabato 13 ottobre, si svolgerà inoltre il 7° Raduno Ufficiale Suzuki 4x4 e ciò darà la possibilità agli appassionati di off-road di vivere due eventi divertenti e molto spettacolari in un unico fine settimana.

Jimny, unico e inimitabile

Jimny sarà la star indiscussa del 4x4 Fest 2018. Con le sue caratteristiche rappresenta qualcosa di unico nel panorama automobilistico mondiale. È infatti un autentico fuoristrada di dimensioni ultracompatte, capace di prestazioni off-road incredibili e allo stesso tempo efficiente nell’uso quotidiano, nel quale si fa apprezzare anche per la ricca dotazione, con tutto rigorosamente di serie.

Nel progettarlo Suzuki ha compiuto un atto di amore verso sé stessa, dando continuità a una tradizione ormai cinquantennale di mezzi inarrestabili, pensati per i professionisti e capaci di diventare anche un fenomeno di costume.

Suzuki allestirà nello stand un percorso espositivo che mostrerà l’evoluzione di Jimny, dal primo leggendario LJ10 del 1970 fino alla quarta generazione che arriva ora sul mercato. Il legame tra quest’ultima e il suo passato è evidente: la sagoma della carrozzeria, lunga appena 3.645 mm e con eccezionali angoli di attacco (37°), di uscita (49°) e di dosso (28°), crea un chiaro family feeling, complici i caratteristici fari tondi e la mascherina a cinque feritoie. Anche dal punto di vista tecnico il nuovo Jimny rispetta la più pura tradizione fuoristradistica, con un robusto telaio a traliccio e sospensioni ad assale rigido, capaci di incassare i colpi più duri e di garantire sempre un buon contatto tra le ruote e il terreno. Jimny adotta l’ultima evoluzione della raffinata trazione integrale 4WD Allgrip PRO, che all’occorrenza permette di inserire velocemente quattro ruote motrici ed eventualmente pure le marce ridotte. Grazie a loro e al controllo della trazione LSD, che frena automaticamente le ruote che stanno slittando per redistribuire alle altre la coppia erogata dal generoso motore 1.5 a benzina, Jimny riesce ad arrivare in posti irraggiungibili per tutte le altre auto. Perché “Nobody but Jimny!”, “Nessuno tranne Jimny!”, è ben più di un semplice slogan.