Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Mercedes Classe X 2018: il pick-up che mancava
Classe X è un prodotto “globale”: nato dalla partnership tra Mercedes-Benz e Renault-Nissan, con la produzione negli impianti Nissan di Barcellona.
10/07/2018

Classe X è un prodotto “globale”: nato dalla partnership tra Mercedes-Benz e Renault-Nissan, con la produzione negli impianti Nissan di Barcellona. SPEECH: Allo scorso Salone di Ginevra era ancora una concept car, mentre oggi è finalmente realtà: parliamo della nuova Mercedes Classe X, di fatto il primo “pick-up”, ovviamente premium, della casa della Stella.

Al proprio interno è capace di ospitare fino a cinque passeggeri e conferma tutte le aspettative che si hanno quando si parla di veicoli “con cassone al seguito”: tanto comfort e versatilità unite all’eleganza ed esclusività di un modello della casa di Stoccarda.

Fin dal debutto, previsto ormai tra una manciata di settimane, avremo a disposizione tre motorizzazioni sia a quattro che a sei cilindri. Chiaro: per un veicolo di questo segmento saranno senz’altro le versioni a gasolio le preferite dal pubblico, con la Classe X proposta con due declinazioni da 163 e 190 CV. L’unica variante benzina conterà invece su 165 unità.

Anche se parliamo di Mercedes, è altrettanto vero che la Classe X s’incastra tra quei veicoli cosiddetti “da lavoro”, con il tragitto “casa cantiere” preferito al classico “casa-ufficio”. Per questo non manca la trazione integrale 4Matic, mentre l’impronta da veicolo premium ritorna con i sistemi di sicurezza come la frenata automatica o il riconoscimento della segnaletica orizzontale.