Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Petfood
Nissan pronta a correre nella Formula E 2018-2019 in ben 12 città
Nissan si prepara a correre in 12 città di quattro continenti nel corso della quinta stagione del Campionato di Formula E ABB FIA.
18/06/2018

L’annuncio delle città prescelte per il calendario 2018-2019 della serie interamente dedicata alle vetture elettriche è stato accompagnato anche dalla presentazione del nuovo regolamento.

La stagione sarà composta da 13 gare in 12 città e partirà dall’Arabia Saudita a dicembre 2018 per poi concludersi a New York a luglio 2019. Le altre tappe già fissate sono Berlino, Hong Kong, Marrakesh (Marocco), Città del Messico, Monaco, Parigi, Roma e Zurigo, a cui se ne aggiungerà una in Cina il 23 marzo 2019, non ancora resa nota.

Per l’azienda produttrice dell’auto elettrica più venduta al mondo, Nissan LEAF, il Campionato di Formula E sarà l’occasione per presentare Nissan Intelligent Mobility, la roadmap strategica incentrata sull’elettrificazione che si propone di ridefinire il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e integrati nella società. Nissan punta a vendere 1 milione di veicoli elettrificati all’anno entro l’anno fiscale 2022, tra veicoli 100% elettrici e modelli con e-POWER.

Nissan aveva già annunciato l’ingresso in Formula E in occasione del Motor Show di Tokyo 2017, presentando poi la livrea dei veicoli a marzo di quest’anno, al Motor Show di Ginevra.

Oltre ai modelli di seconda generazione, il campionato 2018-2019 ha in serbo un’altra novità: un formato di gara rivisto.

Le nuove auto Gen2 correranno dall’inizio alla fine senza il classico cambio vettura previsto finora a metà delle gare. I piloti avranno a disposizione 200 kW di potenza per tutta la corsa ma in alcuni momenti potranno spingere i propulsori a 225 kW attivando l’apposita modalità in tratti prestabiliti che saranno segnalati sul circuito per essere immediatamente riconoscibili al pubblico sia dagli spalti che online o in TV. Le due mappature saranno indicate con colori diversi da un’innovativa striscia a LED integrata nell’Halo di protezione dei piloti. In più, il rivoluzionario sistema FANBOOST consentirà agli appassionati di votare il loro pilota preferito e i primi tre in classifica potranno attingere a una potenza massima di 250 kW per periodi di tempo limitati.

Nella quinta stagione, tutte le gare di Formula E dureranno 45 minuti standard più un giro, senza un numero totale di giri prestabilito.