Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Zalando
Ford Fiesta Active 2018: la nostra prova
Il dispositivo Select Mode prevede tre modalità di guida: Normal, Ecoselect ed Active, quest'ultima utile soprattutto in condizioni meteo avverse.
12/06/2018

La Fiesta diventa, grazie alla versione Active, un piccolo crossover: assetto rialzato e uno stile da off-road. Una Fiesta al 100%, i tecnici americani hanno lavorato sull’altezza da terra (2 cm maggiore rispetto alla versione base) e sulla scocca: dettagli in alluminio sotto i paraurti e le portiere e poi una cornice nera che contorna tutta la parte bassa della vettura. La griglia anteriore trapezoidale è in tinta nera ed è possibile scegliere per il tetto con tonalità a contrasto.

I cerchi da 17” e la mancanza di una versione a listino con le 4 ruote motrici lasciano però intuire che il mondo del “fuoristrada” è più una trovata commerciale per ricoprire un segmento che vende molto, piuttosto che una vera e propria attitudine.

Questa speciale declinazione della Fiesta è però la più versatile a listino, il comfort di bordo - migliore rispetto alla versione normale grazie alla maggiore escursione delle sospensioni, donandole più morbidezza sulle asperità del manto stradale e garantendole una posizione di guida più rialzata - la rende adatta anche alle lunghe percorrenze senza però influenzarne le dinamiche di guida. Il benzina 1.0 da 100 CV è vivace in città e, accoppiato al cambio automatico a 6 rapporti, garantisce dei buoni consumi. Per le lunghe percorrenze i Diesel rimangono però avvantaggiati garantendo prestazioni migliori e consumi inferiori.

La nuova Fiesta Active, grazie alle 2 telecamere, i 3 radar e i 12 sensori assicura dei sistemi di assistenza alla guida davvero completi per viaggiare rilassati intrattenuti gradevolmente dal sistema audio firmato Bang - Olufsen.