Non è stato possibile recuperare i tuoi dati
Clicca qui per riprovare
50%
Ti rimangono 500 MB di 1 GB
Booking NoiCompriamoAuto Unieuro Amazon Ebay 10eLotto OpenGift Facebook
Un pick-up firmato Nissan per pulire le spiagge dalla plastica
Il pick-up più tenace di Nissan a supporto delle comunità attive nella lotta all’inquinamento provocato dalla plastica, per celebrare la Giornata Mondiale degli Oceani 2018.
11/06/2018

Nel video, girato sulle coste della Cornovaglia, nel Regno Unito, Navara OFF-ROADER AT32 affianca un team composto da padre e figlia per aiutarlo ad affrontare la loro più impegnativa rimozione di plastica da una spiaggia. Ogni anno sono oltre 8 milioni le tonnellate di plastica che finiscono negli oceani, con effetti devastanti sull’ecosistema marino, la pesca e il turismo. In vista dell’estate, Nissan ha chiesto agli attivisti delle associazioni europee di segnalare le località più inaccessibili, preparandosi ad offrire i suoi pick-up Navara per raggiungerle.

Il progetto è stato ispirato da un appello lanciato sui social da Beach Guardian, un gruppo fondato dalla laureanda in biologia marina Emily Stevenson e suo padre Rob. Impegnati nella missione di salvare e tutelare le spiagge vicino la propria abitazione, Emily e Rob hanno segnalato la difficoltà a raggiungere i punti più isolati o portare a termine le operazioni più gravose con la loro normale auto.

Nissan ha risposto mettendo a disposizione Navara OFF-ROADER AT32, un modello progettato per gli scenari più estremi e predisposto per l’installazione di uno snorkel. Il veicolo ha permesso a Beach Guardian di attraversare terreni rocciosi e rimuovere rifiuti come le reti di plastica sepolte in profondità nella sabbia.